Famiglie cooperative, fatturati in crescita nei primi sei mesi 2012

Nei primi sei mesi del 2012 i punti vendita della cooperazione di consumo, che includono anche i Superstore di Trento e Rovereto e 4 negozi del canale discount, hanno registrato un fatturato di 226 milioni di euro

Nei primi sei mesi del 2012 le vendite delle Famiglie Cooperative sono aumentate di oltre il 3% rispetto allo stesso periodo del 2011, totalizzando 168 milioni di euro. Diminuisce invece l'importo degli scontrini, ma cresce la frequenza della spesa: si vendono più pane, latticini e surgelati, mentre si risparmia sul pesce. In leggera crescita (+ 1,71%) anche il fatturato del dettaglio Sait, che si è attestato sull'importo di 26,5 milioni. Complessivamente nel periodo considerato i punti vendita della cooperazione di consumo, che includono anche i Superstore di Trento e Rovereto e 4 negozi del canale discount, hanno registrato un fatturato di 226 milioni 835 mila euro. I dati sono stati elaborati e resi noti dall'Osservatorio della Cooperazione trentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento