Famiglie cooperative, fatturati in crescita nei primi sei mesi 2012

Nei primi sei mesi del 2012 i punti vendita della cooperazione di consumo, che includono anche i Superstore di Trento e Rovereto e 4 negozi del canale discount, hanno registrato un fatturato di 226 milioni di euro

Nei primi sei mesi del 2012 le vendite delle Famiglie Cooperative sono aumentate di oltre il 3% rispetto allo stesso periodo del 2011, totalizzando 168 milioni di euro. Diminuisce invece l'importo degli scontrini, ma cresce la frequenza della spesa: si vendono più pane, latticini e surgelati, mentre si risparmia sul pesce. In leggera crescita (+ 1,71%) anche il fatturato del dettaglio Sait, che si è attestato sull'importo di 26,5 milioni. Complessivamente nel periodo considerato i punti vendita della cooperazione di consumo, che includono anche i Superstore di Trento e Rovereto e 4 negozi del canale discount, hanno registrato un fatturato di 226 milioni 835 mila euro. I dati sono stati elaborati e resi noti dall'Osservatorio della Cooperazione trentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento