menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carburanti: nuove procedure e autorizzazioni a tempo indeterminato

Una nuova procedurra, che darà luogo ad un'autorizzazione a tempo indeterminato senza necessità di rinnovo. La novità presentata oggi dall'assessore Olivi

Procedure più snelle per le imprese di distribuzione di carburanti. E' una vera e propria rivoluzione del settore quella presentata oggi, in via preliminare, dall'assessore provinciale Alessandro Olivi.

La principale novità contenuta nella proposta è l'introduzione di un'autorizzazione a tempo indeterminato senza necessità di rinnovo. Ad oggi era necessario presentare una domanda di concessione a tempo indetermiinato per impianti stradali di distribuzione, attraverso una corposa documentazione tecnica redatta in cinque copie. La nuova  procedura, promette l'assessore, renderà meno gravosi gli adempimenti burocratici, oltre a dare luogo ad un'autorizzazione che non necessita rinnovo.

Parallelamente per le imprese che necessitano di carburante ad uso privato basterà presentare una Scia, è stato inoltre eliminato il numero  minimo di mezzi e rivisto il limite dimensionale dei serbatoi, ma è anche stato introdotto l’obbligo di comunicazione dei quantitativi di carburante erogato nei confronti di chi effettua prelievi di carburante presso rivenditori all’ingrosso, indipendentemente dall’utilizzo finale, purché entro il territorio provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento