menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grigno, entro l'estate 61 posti di lavoro all'ex Omega

Circa 5 mila metri quadrati, la metà della superficie coperta complessiva sono stati acquistati dalla ditta Geoturn, mentre altri spazi verranno suddivisi tra cinque piccole aziende artigiane del Trentino

Il compendio “ex Omega” di Grigno passa da Trentino Sviluppo, che l'aveva in disponibilità da gennaio 2011 dopo averla rilevata dall'azienda che in quel sito ha cessato la produzione, a sei imprese artigiane locali che si sono aggiudicate il bando per l'assegnazione degli spazi.

Circa 5 mila  metri quadrati, la metà della superficie coperta complessiva - informa Trentino Sviluppo - sono stati acquistati dalla ditta Geoturn, mentre altri spazi disponibili verranno suddivisi tra cinque piccole aziende: l'Impresa Edile Gasperini Lucio, Termoidraulica Gasperini, Lumen Impianti Elettrici e le imprese individuali Furlan Cristian e Gonzo Manlio. Il loro piano di sviluppo prevede di dare lavoro a regime a 61 persone dalla prossima estate. Il valore complessivo dell'operazione, formalizzata ieri  in Municipio a Grigno, è di 2,2 milioni di euro
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento