rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia Oltrefersina / Via Fersina

Casse Rurali: Aldeno si fonde con Trento per dare vita alla megabanca

Serata tesa ad Aldeno con molti interventi contrari, ma alla fine ha vinto il sì. Scontato il risultato alla Rurale di Trento, che di fatto annette la vicina

Continuerà a chiamarsi semplicemente Cassa Rurale di Trento la nuova realtà del credito cooperativo nata dalla fusione per agggregazione della Cassa Rurale di Aldeno e Cadine con quella del capoluogo. La fusione è stata sancita ieri sera con le assemblee straordinarie che hanno visto la partecipazione di oltre 3000 soci su 19.000 complessivi.

Ad Aldeno  ha votato  per il "sì" circa il 75% dei soci presenti, 1.101 voti a favore, 285 contrati, 54 astenuti e 10 schede nulle. Scontato il risulato a Trento: 1.501 "sì", 154 "no" e 37 astenuti. Calda l'atmosfera ad Aldeno dove, nel tendone allestito per l'occasione almagazzino della SFT, hanno preso la parola 37 soci, alcuni dei quali hanno criticato aspramente il progetto di fusione ed il metodo della votazione: i soci stati invitati a mettere le schede con voto favorevole all'interno di urne verdi, mentre il blu indicava le urne per il "no", rendendo di fatto riconoscibile il voto personale. Dopo quaasi quattro ore di discussione la fusione è stata approvata: dal 1 luglio la prima Cassa Rurale, per dimensioni, del Tretino e la quarta daranno vita ad un ente con 180 milioni di euro di patrimonio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casse Rurali: Aldeno si fonde con Trento per dare vita alla megabanca

TrentoToday è in caricamento