Cucina San Giuseppe / Via Calepina

La cucina insolita di "Chopped" questa sera in tv: c'è anche il trentino Seba Sartorelli

La versione italiana del game show americano debutta su Food Network. Tra i concorrenti, alle prese con dessert piccanti e portate a base di pop corn, ci sarà anche il giovane trentino "chef a domicilio"

Ci sarà anche un pizzico di Trentino tra gli ingredienti insoliti di "Chopped", il nuovo game show dedicato alla cucina che andrà in onda questa sera, lunedì 16 ottobre, in prima assoluta su Food Network.

Tra i concorrenti che si metteranno in gioco nella versione italiana del format americano dedicato alla cucina sperimentale ci sarà anche il trentino Sebastian Sartorelli, giovanissimo chef cresciuto tra lo Scrigno del Duomo  di Trento e le cucine di due eccellenze altoatesine quali l'Hosteria Franch di Bolzano e Castel Ringberg a Caldaro.

Un percorso  del tutto particolare, quello di Sebastian, che lo ha portato nel 2016 a lanciare "La cucina di Seba", un progetto di cucina "a domicilio" che lo vede sempre pronto a sperimentare ricette personalizzate, in uno scambio continuo di informazioni, gusto, idee tra chef e cliente.

La sfida di "Chopped" prevee che i quattro chef sfidanti preparino in un'ora tre portate con l'obbligo di utilizzare quattro ingredienti insoliti. Nelle edizioni americane i re dei fornelli si sono di volta in volta ritrovati alle prese con zucchero filato, fichi caramellati e perfino uova di lumaca, in una sfida che mira a sovvertire le regole della cucina imponendo di usare, ad esempio, taralli piccanti per il dolce o pop corn per il secondo. Chissà, forse questa sera debutteranno in tv degli improbabili canederli al pistacchio o uno strudel al mango... non resta che fare il tifo per lui ed auguragli dii stupire tutti, ancora una volta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cucina insolita di "Chopped" questa sera in tv: c'è anche il trentino Seba Sartorelli

TrentoToday è in caricamento