Presanella: perdono la vita i bresciani Raffaella Zanotti e Luciano Bertagna

Il tragico incidente ieri, gravissimi altri tre alpinisti. La compagnia era formata da due famiglie bresciane, entrambe con un figlio minorenne, e due amici

E' una tragedia che ha colpito due famiglie quella avvenuta ieri sul ghiacciaio della Presanella. Erano in nove ieri mattina, divisi in tre cordate stavano salendo alla vetta. Superata la forcella Freshfield qualcosa è andato storto, qualcuno ha perso l'appiglio facendo scivolare gli altri.

Quando gli uomini del Soccorso Alpino, trasortati a 3.200 metri di quota dall'elicottero, sono riusciti a raggiungere il punto in cui erano scivolati hanno trovato purtroppo i corpi senza vita di due di loro.

Raffaella Zanotti, 41 anni, e Luciano Bertagna, 45 anni, hanno perso la vita nell'incidente. Lei si trovava sul ghiacciaio insieme ai figli di 14 e 21 anni, ricoverati a Trento, ed al marito di 55, che si trova  invece all'ospedale di Brescia.

Tragedia sulla Presanella: non ce l'ha fatta il ragazzo di 13 anni, clicca qui...

Bertagna era stato meccanico di Max Biaggi per la scuderia Ducati, si trovava in Trentino insieme alle due famiglie bresciane per un'escursione che avrebbe dovuto portali tutti sulla vetta di una delle montagne più belle.

Una seconda famiglia è divisa tra gli ospeali di Bolzano, dove è ricoverato il padre 45enne, e Trento, dove si trova la  moglie, 37 anni, insieme al figlio 13enne. Un altro amico di famiglia, 47enne, è ricoverato a Trento. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento