Martedì, 11 Maggio 2021
Cronaca Centro storico / via lung'Adige Luigi Braille

Il parco di Cristo Re cambia nome: c'è anche una "palestra" sempre aperta

Il "nuovo" parco, inaugurato oggi, sarà intitolato a Massimiliano I d'Asburgo. Trovano spazio una nuova area fitness, nuovi percorsi ed un campo da volley in sintetico

Una palestra pubblica all'aperto. Niente abbonamento, niente orari. Ideale per qualche minuto di esercizio quotidiano, magari dopo una corsetta. E' la nuova area fitness realizzata all'interno del parco di Cristo Re: dieci stazioni con macchine per il fitness su una piastra di gomma antitraspirante.

All'interno del parco di Lung'Adige Braille trova spazio un nuovo campo da volley in sintetico, anche questo sempre aperto a dispposizione di tutti. C'è un'altra novità: il parco infatti ha cambiato nome in Parco Massimiliano I d'Asburgo, Conte di Tirolo e fondatore dell'Impero austriaco. Le novità fanno parte di un più ampio progetto di riqualificazione del parco, con nuovi percorsi, arredi e aree verdi, per una spesa complessiva di 35mila euro da parte dell'amministrazione comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco di Cristo Re cambia nome: c'è anche una "palestra" sempre aperta

TrentoToday è in caricamento