menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento: entrano in vigore i divieti alla circolazione dei veicoli

Il Comune ricorda quindi che è vietata la circolazione di tutti i veicoli euro 0, i veicoli diesel euro 1 e euro 2 e dei motocicli e ciclomotori a due tempi euro 1 tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì

L'ordinanza di limitazione al traffico 2018 – 2019 per il rischio di superamento dei livelli di inquinamento atmosferico entrerà in vigore con lunedì 5 novembre 2018. Lo slittamento rispetto al 1° novembre - infatti - è motivato dal fatto che il personale addetto al posizionamento dell'apposita segnaletica – obbligatoria per legge - è stato nei giorni scorsi impegnato nella gestione delle numerose criticità causate dall'emergenza maltempo. Il Comune ricorda quindi che è vietata la circolazione di tutti i veicoli euro 0, i veicoli diesel euro 1 e euro 2 e dei motocicli e ciclomotori a due tempi euro 1 tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 07.00 alle ore 10.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. L'ordinanza è in vigore nel periodo compreso tra il 5 novembre 2018 e il 31 marzo 2019.

Il Comune raccomanda a tutta la popolazione ad usare il meno possibile l’automobile per la mobilità urbana e a privilegiare
l’uso del mezzo pubblico, di altri mezzi di trasporto a basso impatto ambientale ed il car-pooling, nonché gli spostamenti in bicicletta ed a piedi. L'invito è anche di mantenere controllati ed in efficienza gli impianti di riscaldamento, in modo che la temperatura degli ambienti non superi i 20 gradi. In caso di stufe, consiglia ancora il Comune, vanno utilizzate solo le tipologie di combustibili previste dalla legge per una corretta combustione, inoltre gli impianti di riscaldamento vanno gestiti in modo da limitare al minimo indispensabile gli orari di accensione e la temperatura degli ambienti. Qui tutte le prescrizioni previste dall' Ordinanza

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento