rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Irruzione arma in pugno dal commercialista: condannato a 3 anni e mezzo

Ivan Hoermann, il 49 enne di Mezzolombardo arrestato per aver sparato tre colpi di pistola in uno studio di commercialisti a Caldonazzo, al momento dei fatti è stato considerato semi infermo di mente

Ivan Hoermann, il 49 enne di Mezzolombardo arrestato il 9 gennaio dello scorso per aver sparato tre colpi di pistola in uno studio di commercialisti a Caldonazzo, è stato condannato a tre anni e mezzo di reclusione con rito abbreviato. L’uomo, che al momento dei fatti è stato considerato semi infermo di mente, è stato dichiarato colpevole di tutti i reati a lui contestati, compreso quello più grave, tentato omicidio. Il 49enne era imputato anche di sequestro di persona, lesioni e porto abusivo di arma da fuoco.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione arma in pugno dal commercialista: condannato a 3 anni e mezzo

TrentoToday è in caricamento