La lettera di Confesercenti e Confcommercio resa pubblica da Fugatti

Nel documento le due associazioni di categoria evidenziano "l'escalation dei furti e dei vandalismi ai danni degli esercizi commerciali" e "episodi di piccola o grande criminalità" che si consumano nei centri cittadini "passati da salotto buono a orinatoio dei trasgressori del coprifuoco" e "divenuti luogo in cui la percezione di sicurezza è totalmente svanita

Il presidente della Provincia Maurizio Fugatti prende posizione sull'allarme sicurezza in alcuni centri cittadini lanciato con una lettera indirizzata da Confcommercio Trentino e Confesercenti del Trentino al Commissario del Governo Sandro Lombardi e a lui stesso.

Si parla di

Video popolari

La lettera di Confesercenti e Confcommercio resa pubblica da Fugatti

TrentoToday è in caricamento