Maltempo, dopo i temporali sono i fiumi in piena a fare paura

L'Adige è tenuto costantemente monitorato dai vigili del fuoco. Traffico bloccato in A22 per uno smottamento

Il maltempo che si è abbattuto sul Trentino Alto Adige ha portato ad un pieno di interventi tanto nella provincia di Trento quanto in quella di Bolzano. E particolare attenzione la sta destando il controllo dei principali fiumi del territorio, a partire dall’Adige.

La situazione

In Trentino la Val di Non e la zona dell’Alto Garda e Ledro sono state quelle più colpite, con i vigili del fuoco che hanno dovuto fare i conti con esondazioni, allagamenti e anche con persone che hanno dovuto abbandonare le proprie case a causa dell’acqua alta. Raffiche di vento da 100 chilometri orari sono state registrate a Passo Manghen.

Con l’allerta arancione che proseguirà anche per la giornata di oggi, sono numerosi i disagi attesi per chi si muoverà in auto, come dimostra un video girato dalla nostra lettrice Miriam Toldo questa mattina tra la tangenziale e l’ingresso in città a Trento. Intanto, la Provincia informa che la linea ferroviaria è stata interrotta nel tratto tra Trento e Mezzolombardo alla confluenza tra Adige e Noce a causa dell’arrivo della piena dell’Adige all’altezza di San Michele. Sono previsti bus sostitutivi almeno fino a mezzogiorno.  Interrotta anche la linea della Valsugana tra Trento e Pergine per caduta massi, anche in questo caso sono attivi i bus sostitutivi fino al centro perginese, da lì la circolazione su rotaia è regolare fino a Bassano.

Continua il monitoraggio dei fiumi

Fuori provincia

In provincia di Bolzano oltre una cinquantina di interventi per frane, smottamenti, alberi caduti sulle strade e allagamenti. I vigili del fuoco hanno anche svolto il servizio di ronda lungo l’argine dei fiume Adige, come si può osservare nel video principale, nella zona d’intervento di competenza.

La frana a Solda

Inoltre, è stato attivato il servizio alluvione sul fiume Etch nel distretto di Merano, Bolzano e hinterland, anche se la situazione nel corse delle ore appare in via di miglioramento. Ma i disagi in Alto Adige hanno riguardato anche l’A22: a causa di uno smottamento in Austria, dalle 4 di stanotte si è registrato traffico bloccato tra Brennero paese e il confine di Stato in carreggiata nord. Traffico che, nel corso della mattinata, ha ripreso a circolare.

Si parla di

Video popolari

TrentoToday è in caricamento