Sport

Il Padova ridimensiona il Trento: al Briamasco gialloblù ko per tre reti a zero

A segno per i veneti Villa, Capelli e Bortolussi. Martedì prossimo il team di Tedino sarà impegnato in trasferta nel primo turno eliminatorio di Coppa Italia contro l’Arzignano

Allo Stadio Briamasco termina 0-3 per il Padova che si dimostra maggiormente cinico e preciso nello sfruttare le occasioni create durante i 90 minuti di gara.

LA CRONACA

Mister Tedino lascia il consueto 4-3-3 per virare verso il 3-4-1-2 con Russo a protezione dei pali e il terzetto difensivo formato da Ferri, Garcia Tena e Obaretin. In mezzo al campo agiscono: Rada, Sangalli, Attys e Vitturini mentre Pasquato è schierato alle spalle delle due punte Petrovic e Anastasia. Il Padova al primo affondo passa in vantaggio con la conclusione di Villa che al 10’ batte Russo e sblocca il match. La reazione del Trento è immediata con il tiro di Rada che obbliga Donnarumma alla respinta. Al 18’ gli ospiti raddoppiano grazie alla conclusione vincente di Capelli che sfrutta al meglio la corta respinta di Russo. Subite le due reti, il Trento continua a giocare e costringe il Padova a difendersi nella propria metà campo. Al 35’ i gialloblù trovano la marcatura con Petrovic ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. Sono dunque i locali a fare la partita, rendendosi pericolosi prima con un tiro di Rada e poi con quello di Pasquato. Il goal però non arriva e al 78’ il Padova cala il tris con Bortolussi. Al Briamasco termina 0-3 per gli uomini di Torrente che si dimostrano maggiormente precisi e concreti. Per il Trento è subito tempo di tornare a lavorare, martedì 3 ottobre è in programma il primo turno eliminatorio di Coppa Italia contro l'Arzignano.

IL TABELLINO

A.C. TRENTO 1921 – PADOVA CALCIO 0-3 (0-2)

RETI: 10’pt Villa, 18’pt Capelli, 33’st Bortolussi

TRENTO (3-4-1-2): Russo; Obaretin, Ferri (36’st Sipos), Garcia Tena; Rada (17’st Di Cosmo), Sangalli, Attys, Vitturini (17’st Frosinini); Pasquato; Anastasia (25’st Terrani), Petrovic. A disposizione: Pozzer, Ercolani, Trainotti, Vaglica, Brevi, Barison. Allenatore: Bruno Tedino

PADOVA (3-4-1-2): Donnarumma; Delli Carri, Crescenzi, Belli; Capelli (24’st Kirwan), Fusi, Varas, Villa (24’st Favale); Radrezza (11’st Bianchi); Bortolussi (37’st Russini), Liguori (11’st Palombi). A disposizione: Rossi, Zanellati, De Marchi, Dezi, Granata, Calabrese. Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Samuele Andreano di Prato

ASSISTENTI: Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore e Marco Colaianni di Bari

IV UFFICIALE: Federico Muccignato di Pordenone

NOTE: pomeriggio estivo, cielo sereno, temperatura attorno 24°. Campo in buone condizioni. Ammoniti: 18’pt Vitturini, 28’pt Radrezza, 31’pt Fusi. Recupero: 1’+4’. Totale spettatori: 2350 circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Padova ridimensiona il Trento: al Briamasco gialloblù ko per tre reti a zero
TrentoToday è in caricamento