rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sport

Südtirol, Pfeifer: “Ci aspettano dieci mesi tosti”

“La salvezza resta l’obiettivo”

Le dichiarazioni dell’amministratore delegato del Südtirol, Dietmar Pfeifer, al Corriere dell’Alto Adige, sulle aspettative della società per la prossima stagione:

“Rispetto ad un anno fa cambia poco, abbiamo semplicemente un anno di esperienza in più: sarà un campionato difficile, ci aspettano dieci mesi tosti. Vogliamo fare il massimo di partita in partita e poi vedremo cosa salta fuori, anche se l’obiettivo è quello della salvezza. Bisoli? Il fatto che il mister sia rimasto con noi ci dà stabilità, perché il suo modo di lavorare è assolutamente compatibile con le nostre idee e la nostra filosofia e questo ci darà un piccolo vantaggio rispetto all’anno scorso: poter fare una preparazione mirata per le sue esigenze. Due nuove curve al Druso? Noi non abbiamo comunicazioni in merito, anche perché non siamo noi a doverle ricevere perché l’impianto è del Comune. Certamente ci farebbe piacere se si riuscisse ad aumentare in tempi brevi la capienza, perché abbiamo visto che c’è tantissima richiesta e passione intorno alla nostra società. Il Druso è lo stadio più piccolo di tutta la Serie B e, così come in tutti questi anni la nostra società è cresciuta passo per passo, sarebbe bello guadagnare qualche gradino anche in questa classifica e non essere più ultimi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Südtirol, Pfeifer: “Ci aspettano dieci mesi tosti”

TrentoToday è in caricamento