Sport

La Primavera del Trento conquista un punto contro il Novara e allunga la propria striscia positiva

La squadra allenata da Joan Moll ha pareggiato 0-0 a Melta contro i piemontesi. Buon punto anche per l’Under 17 e l’Under 15 ottenuti rispettivamente contro Rimini e S.P.A.L. Sconfitta di misura invece per l’Under 15 contro il Rimini.

Termina con un pareggio per 0-0 contro il Novara la terza partita stagionale della Primavera Gialloblù. La sfida, giocata sabato pomeriggio al campo sportivo di Melta di Gardolo, permette dunque agli aquilotti di cogliere il terzo risultato utile consecutivo. Cronaca. Parte meglio il Novara che dopo due minuti di partita si vede giustamente annullare una rete per un fuorigioco evidente. Un giro di lancette più tardi sono sempre gli ospiti a rendersi pericolosi con un bel tiro di Valente sul quale Broseghini è bravo a rifugiarsi in angolo. Alla mezz’ora i piemontesi colpiscono la prima traversa di giornata con un tiro di Sartor. I gialloblù provano a scuotersi al 39’ rendendosi pericolosi con un bel diagonale di Chanii che non trova però alcuna deviazione sottoporta. Al 44’ ci prova invece capitan Ruffato con un’incursione in area e con un tiro, ma anche in questa circostanza il punteggio non cambia. Nella ripresa è di nuovo il Novara a rendersi pericoloso al 50′ con un tiro di Verga che vede la risposta sicura di Broseghini. Due minuti più tardi è ancora la traversa a dire no al Novara con il tiro di Pasquino dall’interno dell’area di rigore. Al 66’ gli uomini di Moll si fanno rivedere nella metà campo avversaria con la bella combinazione Sartori-Ruffato, che porta il secondo ad un tiro a botta sicura con la palla rimpallata vicino alla linea di porta. Il Trento continua a spingere e, in chiusura di partita, ci prova con Puzic, senza però trovare la gioia della rete. Nonostante le numerose occasioni di entrambe le compagini, finisce dunque con un pareggio senza reti la sfida del terzo turno di campionato tra i giovani trentini e piemontesi. Il prossimo appuntamento vedrà i gialloblù impegnati in trasferta sabato 21 ottobre alle ore 15.00 contro l’Arezzo.

IL TABELLINO

TRENTO – NOVARA 0-0 (0-0)

Trento (4-3-3): Broseghini; Stankov, Pedergnana, Gianotti (30’st Festi), Miola; Zanon, Chanii, Puzic; Schneider (10’st Sartori), Ruffato, Dedeli (1’st Lorenzi). A disposizione: Simonini, Abdiju, Fatih, Grassetti, Shima. Allenatore: Joan Moll

Novara (4-3-3): Bovi; Pellegrino, Lartey, Gabriele, Saidi (22’st Martunazzo); Pasquino, Zocco, Sartor (10’st Fragomeni), Rosa (22’st Quanaj), Verga (35’st Ferrulli), Valenti (22’st Omoruy). A disposizione: Cucinotta, De Mori, La Rosa, Bizzarro. Allenatore: Franco Semioli

ARBITRO: Simone Prosperi di Arco- Riva

ASSISTENTI: Giulio D’ Alterio di Trento e Marco Nasca di Trento

NOTE: 100 spettatori circa. Ammoniti: Gianotti, Chanii, Quanaj. Recupero: 2’+ 4’

L’UNDER 17 GIALLOBLÙ OTTIENE UN PUNTO CONTRO IL RIMINI

Alla prima in casa in quel di Mattarello, l’under 17 di Gabbiano Santin conquista un buon punto contro il Rimini, centrando così il secondo pareggio consecutivo in campionato. Partenza a pieno ritmo per la formazione aquilotta che al termine del primo tempo conduce 3-0. Secondo tempo con qualche rammarico, invece, viste le tre reti realizzate dal Rimini che hanno portato al definitivo 3-3. Cronaca. Le reti gialloblù, realizzate come già scritto tutte nella prima frazione di gioco, sono arrivate: al 4’ con un tiro potente di Casagranda; al 14’ grazie a un bel diagonale di Frizzi e al 16’ con un preciso rigore trasformato da Tiago. Dopo un ottimo primo tempo, nella ripresa gli aquilotti giocano in dieci uomini per effetto dell’espulsione comminata a Carrieri per doppia ammonizione e, complice l’inferiorità numerica, subiscono gli attacchi ospiti. Al 60’ il Rimini realizza la prima rete che riapre l’incontro, mentre, al 63′ e al 70′ le reti del definitivo pareggio. Prossimo impegno per i giovani aquilotti domenica 15 ottobre in casa del San Marino Academy.

IL TABELLINO

TRENTO – RIMINI 3-3 (3-0)

RETI: 4’pt Casagranda, 14’pt Frizzi, 16’pt Tiago, 15’st Bernardi, 18’st Imola, 25’st Battisodo

TRENTO (4-3-3): Simonini; Fedrizzi (20’st Stenico), Calzà (35’st Palushi), Carrieri, Sonn; Angeli, Mazzurana (20’st Dezulian), Mahecha (35’st Pedri); Tiago (20’st Degasperi), Casagranda (10’st Ongaro), Frizzi (6’st Slomp). A disposizione: Demori, Rossi. Allenatore: Gabbiano Santin

RIMINI (4-3-3): Di Ghionno; Bizzarri (31’st Casadei), Aruta (16’st Imola), Petrini, Magi; Lepri (6’st Brolli), Cagnoli (6’st Gambini), Conti; Bernardi, Padroni (47’st Rota), Jubani (16’st Battisodo). A disposizione: Savoretti, Casadei, Fiordalisi, Alessi. Allenatore: Michele Pieri

ARBITRO: Duranti Francesco

ASSISTENTI: Ravanelli Daniel e Giannone Marcantonio

NOTE: 100 spettatori circa. Ammoniti: 18’pt Lepri; al 25’pt Pieri; 30’st Bizzarri, 35’st Calzà, 37’st Angeli, 40’st Santin. Espulsi: 2’st Carrieri. Recupero: 1’+3’.

L’UNDER 16 GIALLOBLÙ PARTE FORTE MA SI FA RECUPERARE NEL SECONDO TEMPO DALLA S.P.A.L.

Alla seconda uscita stagionale l’under 16 di mister Andrea Bertoldi conferma le buone sensazioni della prima giornata di campionato coltivando, per larghi tratti della gara, il sogno della vittoria contro i pari età della S.P.A.L. Dopo un avvio scintillate che ha visto infatti i giovani aquilotti andare in vantaggio per 2-0, nella ripresa i biancoazzurri hanno riagguantano il pareggio. La gara, giocatasi presso il campo Prada, ha visto un primo tempo di marca totalmente gialloblù grazie alla rete al 11’ di Battocchi, bravo a sfruttare il passaggio filtrante del compagno Albertini e a depositare in rete da dentro area. Al 17’ raddoppio gialloblù su punizione calciata sotto il sette da Manfredi. Nella ripresa la S.P.A.L. non ci sta e riesce a realizzare due reti: la prima al 19’ con Ruffino e la seconda al 25’ con Garzetta. Prossimo impegno per i giovani gialloblù domenica 15 ottobre in casa della Triestina.

IL TABELLINO

TRENTO – SPAL 2-2 (2-0)

RETI: 11’pt Battocchi, 17’pt Manfredi, 19’st Ruffino, 25’st Garzetta

TRENTO (4-3-3): Malinverni; Chemolli, Gianotti, Albertini, Segalla; Eccheli, Battocchi (41’st Lazzara), Manfredi (24’st Magro); Fedele (16’st Leonardi R.), Modolo, Spingola (24’st Leonardi M.). A disposizione: Malivindi, Niouer, Valduga, Dalla Palma. Allenatore: Andrea Bertoldi

SPAL (4-3-3): Rabbi; Osti, Garzetta (28’st Donattini), Rossini (16’st Zucchini), Dattilo; Leoni, Ruffino, Morelli (1’st Falcinelli); Berti, Desiderato (16’st Milazzo), Straforini (16’st Karim). A disposizione: Marzocchi, Zanelli, Bonetti, Tony.  Allenatore: Daniele Buriani

ARBITRO: Aleksej Galic (Arco/Riva)

ASSISTENTI: Andrea Amistadi (Arco/Riva) e Elena Biagi (Arco/Riva)

NOTE: 80 spettatori circa. Ammoniti: Manfredi, Dattilo, Garzetta. Recupero: 2’+5’.

L’UNDER 15 GIALLOBLÙ ESCE SCONFITTA DI MISURA CONTRO IL RIMINI

I gialloblù di Gianluca Voltolini perdono di misura alla prima casalinga contro il Rimini, svoltasi al campo sportivo di San Bartolomeo. Dopo una gara equilibrata e combattuta, gli aquilotti si arrendono alla rete realizzata da Fulvi direttamente da calcio di punizione poco dopo la mezz’ora del primo tempo. Il prossimo impegno per i trentini sarà fuori casa, domenica 15 ottobre, contro il San Marino.

TRENTO – RIMINI 0-1 (0-1)

RETI: 31’pt Fulvi

NOTE: Ammoniti: Veizi (T), Casagrande (T), Longhi (T), Olaru (T).

UNDER 14

SÜDTIROL – TRENTO 2-0

UNDER 13

TRENTO – SÜDTIROL 2-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Primavera del Trento conquista un punto contro il Novara e allunga la propria striscia positiva
TrentoToday è in caricamento