rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

SERIE C – Trento, non basta il cuore. Contro la Pro Sesto finisce 0-0

Esordio con pari per mister Lorenzo D’Anna sulla panchina gialloblù: al ‘Briamasco’ gli aquilotti sfiorano il gol ma non riescono ad avere la meglio sulla formazione lombarda

TRENTO – Il Trento impatta contro il muro della Pro Sesto e non va oltre lo 0-0. Nella prima partita d’allenatore del Trento, D’Anna schiera i suoi con il 3-4-1-2, con Marchegiani a protezione dei pali e terzetto difensivo formato da Dionisi, Raggio e Carini. La coppia di mediana è composta da Osuji e dal rientrante Izzillo con Bearzotti e Oddi a presidiare le corsie esterne. Belcastro agisce da trequartista alle spalle del tandem offensivo, in cui trovano spazio Bocalon e Pasquato.

Al 10’ palla in verticale per Bocalon che va al tiro, la difesa ospite mura la conclusione del “Doge”.
Dopo undici minuti Pasquato serve Belcastro, ma Pecorini salva i suoi. Dopo la mezz’ora, il Trento crea due palle gol: al 32’ un tiro di Bocalon viene salvato sulla linea da un difensore, mentre al 36’ Pasquao sfrutta un buco nella difesa ospite, entra in area e calcia di poco a lato.
Nella ripresa, la prima vera palla gol della pro Sesto arriva al 65’, con una conclusione da centro area di Mazzarani che termina altissima oltre la traversa. Due minuti più tardi, Bearzotti sfonda a destra, rientra sul mancino e poi lascia partire una conclusione tesa che termina di poco sul fondo. Al 79’ Brentan calcia di prima intenzione e Marchegiani è bravo a negargli il gol con un grande intervento.
Il match termina come detto con il risultato di partenza, con i gialloblù che salgono a quota 37 punti e affronteranno domenica il Seregno in trasferta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE C – Trento, non basta il cuore. Contro la Pro Sesto finisce 0-0

TrentoToday è in caricamento