Il sondaggio

Elezioni provinciali, crollo della Lega: la prima forza è Fratelli d'Italia

Il quadro politico emerge dagli intervistati da Winpoll, su sondaggio commissionato da Vivi Italia Tv

I più recenti sondaggi politici non faranno piacere alla Lega in Trentino perché i numeri rivelano un crollo del Carroccio, che perde il posto di partito numero uno. I trentini infatti adesso guardano con maggiore fiducia al partito di Giorgia Meloni, cioè Fratelli d’Italia, che, nelle vallate trentine vorrebbe un altra persona come candidata del centrodestra: Francesca Gerosa.

Secondo gli intervistati da Winpoll, su sondaggio commissionato da Vivi Italia Tv, il 20 per cento dei trentini alle elezioni provinciali del 22 ottobre voterebbe Fratelli d'Italia, il 18 per cento il Partito democratico e il 10 per cento la Lega, attuale forza politica dominante nella coalizione di centrodestra che guida la Provincia autonoma di Trento, con Maurizio Fugatti, leghista appunto. Il 37 per cento degli intervistati da Winpoll invece non saprebbe ancora chi votare o non è convinto di andare in cabina elettorale.

Fratelli d'Italia sfida Fugatti: "Avanti con Gerosa al tavolo nazionale"

Secondo le analisi del sondaggio il miglior candidato del centrodestra sarebbe Sergio Divina, ex parlamentare della Lega, con il 49 per cento delle preferenze. Il governatore uscente Maurizio Fugatti, sostenuto per ora da tutto il centrodestra a esclusione di Fratelli d’Italia, con cui sono in corso interlocuzioni per tentare di ricompattare l'alleanza di governo, è invece fermo al 39 per cento. Solo il 12 per cento degli intervistati voterebbe infine Francesca Gerosa, attuale presidente dell'Istituto di edilizia abitativa pubblica, candidata alla presidenza della Provincia per Fratelli d’Italia. Dunque Maurizio Fugatti sarebbe sempre più in bilico, nonostante lo stesso leader della Lega e ministro ai Trasporti Matteo Salvini abbia provato a blindarlo in tutti modi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali, crollo della Lega: la prima forza è Fratelli d'Italia
TrentoToday è in caricamento