rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
TrentoToday

Oltre 1270 Scoiattolini al Mundialito. Lo Skiri Trophy è 100% made in "Femme"

Su il sipario questo weekend in Val di Fiemme per il 39° Skiri Trophy XCountryQuasi 1300 concorrenti saranno anima ed essenza di questa edizioneIscritte diverse nazioni straniere all’appuntamento trentino totalmente in classicoSabato gare per Baby, Cuccioli e Revival, domenica riservata a Ragazzi e Allievi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Sulle piste di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, sono attesi questo weekend oltre 1270 atleti per la 39.a edizione del celebre Skiri Trophy XCountry, la rassegna di sci di fondo giovanile ideata dal GS Castello che per molti ragazzi rappresenta il primo approccio in un contesto agonistico internazionale. Al “mundialito” trentino, infatti, sfileranno diverse nazioni e oltre all’Italia ci saranno Bulgaria, Croazia, Slovenia, Serbia, Andorra e Spagna.

Il comitato fiemmese è all’opera e tutta la macchina organizzativa si sta muovendo rapidamente nel mettere a punto gli ultimi dettagli tecnici per far brillare gli occhi ai giovanissimi che saranno al via nelle quattro tradizionali categorie: Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi. Baby e Cuccioli scenderanno in pista sabato 21 gennaio alle 14, successivamente alle 15.30 partirà la gara Revival, molto partecipata con tanti ex scoiattolini “nostalgici” che hanno ancora tanta passione e tanta voglia di indossare di nuovo il pettorale. Gli iscritti alla speciale manifestazione Revival continuano ad aumentare: faranno ritorno sulle nevi di Lago di Tesero la modenese Anna Tazzioli, seconda tra i Baby nel 2011, il lecchese Federico Bergamini, terzo della categoria Baby nel 2014, e lo spagnolo Peio Añarbe Sigüenza, vincitore tra i Cuccioli nel 2018 e tra i Ragazzi nel 2020.

Iscritta inoltre Beatrice Laurent di Pragelato, neo campionessa italiana Aspiranti nella 10 km in tecnica libera, titolo conquistato lo scorso weekend proprio in Val di Fiemme. Ragazzi ed Allievi si metteranno in mostra invece domenica 22 alle 9.30, sempre sull’affascinante quanto dura pista mondiale e olimpica fiemmese. Al Centro del Fondo di Lago di Tesero e a Castello di Fiemme sono in programma divertenti attività di animazione per bambini e famiglie: sabato pomeriggio alle 17.30 ci sarà la cerimonia di benvenuto dove sfileranno le varie nazioni tra le vie del caratteristico paese di Castello, assieme all’immancabile mascotte Skiri e alla banda sociale di Molina di Fiemme e ci sarà anche una piacevole sorpresa. Verranno inoltre premiati i soci fondatori, gli ex presidenti e i coordinatori e sarà un momento che verrà ricordato a lungo e che andrà a sigillare i primi 40 anni di storia dell’evento proposto dal GS Castello. Seguirà la tradizionale accensione del tripode e tutti i presenti rimarranno incantati dallo spettacolo di luci e suoni, che renderà l’atmosfera davvero magica.

Le premiazioni ufficiali avverranno domenica a Castello di Fiemme alle 14.30, con il prezioso riconoscimento ai Fedelissimi, mentre a Lago di Tesero al termine di ogni gara sono previste ancora tante attività per coinvolgere tutte le squadre partecipanti. La consegna dei pettorali avrà luogo presso il Centro del Fondo di Lago di Tesero a partire da venerdì 20, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, mentre la riunione dei capisquadra avverrà lo stesso giorno presso il centro polifunzionale di Castello di Fiemme alle ore 20.30. A far sorridere i ragazzi in pista ci saranno ben 150 appassionati volontari che con grande impegno portano avanti da molti anni questo progetto. Allo Skiri Trophy XCountry è bello vincere, ma ancor di più partecipare! Info: www.skiritrophy.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 1270 Scoiattolini al Mundialito. Lo Skiri Trophy è 100% made in "Femme"

TrentoToday è in caricamento