menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lae auto elettriche Tesla a passo sella durante le chiusure dell'estate

Lae auto elettriche Tesla a passo sella durante le chiusure dell'estate

Passi dolomitici: basta chiusure, si pensa ad una "vignetta" a pagamento

Incontro tra l'assessore Failoni e le realtà territoriali: bocciate le sperimentazioni degli ultimi due anni, si pensa ad un pedaggio per le strade dolomitiche

Non più passi chiusi per alcune giornate nel corso dell'estate,ma una "vignetta" che consenta il transito a pagamento sulle strade delle Dolomiti. E' questa l'idea emersa al termine di un vertice tra l'assessore provinciale al Turismo Roberto Failoni ed i vertici del Comun General de Fascia, sindaci e APT. 

Tutti gli enti presenti, spiega una nota della Provincia, hanno di fatto bocciato le sperimentazioni degli ultimi due anni con i cosiddetti "green days" ovvero giornate di chiusura totale dei passi alle auto. 

Gli operatori turistici hanno chiesto una soluzione più strutturata e definitiva, tenendo conto che i problemi principali della viabilità non riguardano i passi, ma le strade della Val di Fassa. Fra le soluzioni emerse, per gli anni a venire, quella di proporre ai turisti una sorta di "vignetta", ovvero un pedaggio per l'accesso ai Passi, i cui proventi possano poi essere utilizzati per migliorare la viabilità e potenziare il trasporto pubblico.

"La posizione emersa da questo incontro - ha sottolineato Failoni - mi sembra decisamente contraria alle limitazioni, per lo meno alle modalità con cui si è proceduto negli ultimi anni. Ne parlerò venerdi in Giunta provinciale e prenderemo una decisione. Per il futuro dovremo confrontarci, in brevissimo tempo, con il Veneto e con l'Alto Adige. Ora è urgente decidere il da farsi per la prossima estate per poi arrivare ad una soluzione definitiva per gli anni a venire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rifugio sommerso dalla neve, i gestori chiedono aiuto ai trentini

Attualità

Chiusa per pericolo valanghe l'area del Mugon sul Monte Bondone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento