Orso investito a Pelugo

Un altro investimento di orso, dopo quello di Vezzano: l'animale è fuggito, l'automobilista è incolume. La notizia compare nell'aggiornamento del Servizio Foreste e Fauna

orso ripreso da fototrappola. Franco Cadonna - Archivio Servizio Foreste e fauna PAT

 Dopo un'estate segnata dalla presenza dell'orsa con 4 cuccioli sul Brenta, dall'investimento dell'orso a Pelugo e dal documentato ritorno della lince in Val del Chiese, il Servizio Foreste e Fauna aggiorna la situazione con i dati del  mese di settembre. Ecco il comunicato:

Nel mese di settembre non si sono riscontrate particolari novità relativamente alle popolazioni di grandi carnivori presenti in Trentino.

Le femmine di orso con cuccioli a seguito continuano ad essere segnalate sul massiccio del Brenta e nelle aree adiacenti, senza evidenti spostamenti di zona, compresa l’orsa con 4 piccoli, che è stata avvistata ancora in compagnia di tutta la cucciolata.

Nella notte tra il 25 e il 26 settembre, all'altezza di Pelugo, in Val Rendena, è stato investito uno degli orsi marcati con radio collare (M49), il quale dopo l’impatto si è allontanato ed ha ripreso la sua strada verso la montagna. Incolume il conducente dell’auto.

I lupi continuano i loro spostamenti sul territorio nelle zone di stabile presenza, con l’accertata riproduzione di alcuni dei branchi noti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lince (con ogni probabilità sempre l’esemplare denominato B132) sarebbe stata avvistata il 27 settembre in Val Daone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

Torna su
TrentoToday è in caricamento