menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treno della memoria 2013 organizzato da "Terra del fuoco"

Al progetto "Treno della Memoria" giunto alla sua quinta edizione, al quale potranno partecipare un massimo di 450 giovani e 35 giovani educatori

Su proposta del presidente Lorenzo Dellai la Giunta provinciale stamani ha deliberato di affidare all'associazione Terra del Fuoco di Torino l'incarico di organizzare per l'anno 2012-2013 il progetto "Treno della Memoria" giunto alla sua quinta edizione, al quale potranno partecipare un massimo di 450 giovani e 35 giovani educatori, che saranno individuati dai Piano Giovani della provincia di Trento: ogni Piano avrà a disposizione un numero minimo fisso di otto posti sul treno e un numero variabile - compresi gli educatori - calcolato in base ai residenti dei comuni che compongono ciascun Piano. Per lo svolgimento del "treno" la Provincia corrisponderà all'associazione un importo complessivo di 139 mila e 500 euro.


All'associazione Terra del Fuoco, che s'è già occupata dell'organizzazione del "treno" negli anni precedenti, viene chiesto di svolgere il progetto in tre "tappe". Entro il 15 dicembre si concluderà il percorso educativo autunnale, teso a preparare i giovani partecipanti al viaggio sui temi della Storia, della Memoria, della Testimonianza. Entro il 1 febbraio 2013 verrà effettuato il viaggio a Cracovia in treno charter, con visita ai campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz-Birkenau e con ulteriori attività educative, culturali e di aggregazione (percorso teatrale, visione di un film tematico, serate musicali...). Entro il 30 aprile 2013, infine, verrà ultimato il percorso educativo primaverile, che avrà lo scopo di raccogliere ed elaborare le riflessioni, le analisi e le testimonianze dei giovani partecipanti sul tema della negazione di alcuni diritti fondamentali al giorno d'oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento