menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mercatini di Natale in piazza Fiera a Trento

Mercatini di Natale in piazza Fiera a Trento

I Mercatini di Natale in Trentino

La nascita dei mercatini di Natale pare abbia avuto origine attorno al 1400 nei territori compresi tra la Germania e l’Alsazia, infatti il primo mercatino della storia ha avuto luogo a Dresda, il lunedì precedente il Natale dell’anno 1434. Qui i migliori artigiani si davano appuntamento per esporre i loro prodotti e le loro merci, che richiamavano la natività e l’avvento. Inizialmente, dato il costo elevato degli oggetti esposti e venduti in questi mercatini, soltanto la borghesia ne era attratta. Nel tempo però l’interesse verso queste mostre  artigiane è cresciuto fino ad espandersi su quasi tutto il paese. 

La grande diffusione commerciale dei mercatini è arrivata soltanto negli anni Novanta del secolo scorso, in numerose città europee. In quegli anni è nato anche il più importante mercatino di Natale italiano,  ovvero quello di Bolzano, che ha fatto da esempio per gli altri. Ai giorni nostri, i mercatini di Natale sono diventati una straordinaria attrazione turistica per milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo. In Trentino i mercatini sono ormai diffusi in moltissimi paesi, oltre che nei principali centri della Provincia, come Trento, Rovereto e Pergine. Di seguito l'elenco aggiornato

Mezzolombardo - Borgo Valsugana - Val di Fassa - Vallagarina - Rovereto - Arco - Cimego - Cavalese - Ossana - Pinè - Ala - Santa Massenza - Siror - Faedo - Levico - Tenno e Rango - Pergine
 

Per scoprire i nostri consigli sui regali di Natale clicca qui!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento