rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca / Castello-Molina di Fiemme

Femminicidio Castello di Fiemme, il marito ha sparato alla nuca

L'autopsia ha chiarito la dinamica dell'omicidio di Viviana Micheluzzi e del suicidio del marito Mauro Moser, martedì 29 marzo

La dinamica è chiara: Viviana Micheluzzi, uccisa martedì 29 marzo a Castello di Fiemme dal marito Mauro Moser che poi si è tolto la vita, è stata colpita alla nuca da un proiettile mentre era voltata di spalle e, presumibilmente, cercava di fuggire.

Apicoltrice e mamma di tre figli. Chi era Viviana Micheluzzi

È quanto emerge dall'autopsia effettuata mercoledì 30 marzo sul corpo della donna, olte che su quello del marito, all'ospedale Santa Chiara di Trento. A uccidere Viviana è stato il primo dei colpi sparati dal marito.

Con Viviana Micheluzzi 14 vittime di femminicidio in Italia nel 2022

Dalla ricostruzione dei carabinieri, emerge anche come l'omicidio fosse stato premeditato: la pistola usata era stata acquistata la mattina stessa da Moser.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminicidio Castello di Fiemme, il marito ha sparato alla nuca

TrentoToday è in caricamento