Precipita dalle rocce per 10 metri, recuperato dal Soccorso Alpino

Si èconcluso verso le 20.30 di ieri, domenica 6 maggio, il recupero di un climber sul Monte Casale

Climber recuperato dal Soccorso Alpino Trentino ieri sul Monte Casale. L'uomo, un turiista dell'Est Eduropa, stava percorrendo la via chiamata "del Missile" quando è precipitato per circa 10 metri procurandosi una grave lesione ad una gamba. 

I compagni di cordata sono riusciti a calarlo a circ 60 metri dalla base della parete rocciosa per poi chiamare i soccorsi. Una squadra di cinque soccorritori è stata trasportata sulla cima con l'elicottero per poi calarsi fino araggiungere il ferito, ricoverato all'ospedale di Trennto.

Sempre nel pomeriggio di ieri, domenica 6 maggio, altri due interventi per recuperare due escursionisti colpiti da malore: il primo al rifugio Refavaie, il secondo nei boschi tra Fiavè e Cavrasto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

  • Arrivano i "giorni della merla": perchè si dice così?

  • Camion perde il carico di acido nitrico: allarme chimico a Trento Nord

Torna su
TrentoToday è in caricamento