menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Massimiliano Plati

foto di Massimiliano Plati

Mori: ancora esplosioni per demolire la base del diedro

Dopo le operaizoni del 3 settembre si sono tenuti interventi minori, oggi il terzo. Gli abitanti chiedono di poterlo sapere in anticipo

Ancora "botti" a Mori dove proseguono le operazioni di demolizione del diedro roccioso sopra Monte Albano. Dopo l'evacuazione di due settimane fa per la parziale demolizione della roccia e le ripetute esplosioni controllate dei giorni scorsi (l'ultima giovedì per demolire i pezzi rimasti) oggi alle ore 15.00 è stato eseguito un intervento, sempre mediante materiale esplosivo, per la demolizione della base del diedro. Molti abitanti chiedono di comunicare alla popolazione in anticipo l'orario delle esplosioni: sentire un'esplosione nel bel mezzo di un tranquillo pomeriggio feriale non è proprio normale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento