rotate-mobile
Cronaca Oltrefersina / Via padre Eusebio Chini

Cinqu uffici postali del Trentino dovranno chiudere

Riorganizzazione in vista per gli uffici postali, significa che molti chiuderanno, in Toscana per esempio sono destinati a sparire più di 60 punti, mentre in Trentino sono cinque quelli da depennare dalla lista: Marco di Rovereto, Oltresarca, San Cristoforo, Caoria nella valle del Vanoi e l'ufficio di via Chini a Trento. Sindacati e politici protestano: il sindaco di Rovereto Andrea Miorandi ha espresso rammarico per la chiusura del punto di Marco ricordando che "L'assenza di servizi sul territorio sfavorisce le persone più deboli, come gli anziani. In questo contesto dobbiamo promuovere maggiormente la coesione sociale e un patto tra i cittadini per cui anche attraverso la rete del volontariato si potrebbe compensare la mancanza di servizi - scrive il sindaco - al tempo stesso credo bisognerebbe provare a riprendere la proposta, già discussa in passato, di collocare la promozione dei servizi postali all'interno delle politiche sviluppate dalla Provincia per favorire i servizi nelle aree periferiche". A chiedere l'intervento della Provincia è anche il consigliere Claudio Civettini, con un'interrogazione depositata ieri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinqu uffici postali del Trentino dovranno chiudere

TrentoToday è in caricamento