Cronaca

Si finge tecnico del gas per installare rilevatori da 300 euro, denunciato

Si è presentato in giacca e cravatta alla porta dicendo che l'installazione era obbligatoria, vittima un'anziana signora di Borgo valsugana

Vestito con giacca e cravatta, suona alla porta di una anziana signora presentandosi come un tecnico del gas, accompagnato da una valigetta, modi gentili ed affabili. Viene invitato ad entrare, anche perchè si dichiara preoccupato dal fatto che la donna, non ha in casa, come la stessa gli confida, un dispositivo che rileva fughe di gas. Ovviamente si tratta di una truffa, l'ennesima di questo tipo, questa volta scoperta dai Carabinieri di Borgo Valugana.

Trecento euro, pagamento in denaro, con tanto di ricevuta. Il "venditore" però si allontana in tutta fretta. Subito dopo la donna chiama il 112. I militari lo individuano poco dopo, ancora nei paraggi. Sottoposto ad interrogatorio l'uomo,  33enne cittadino marocchino con pprecedenti penaliconfessa di non essere un tecnico del gas e che il valore commerciale di quanto venduto alla donna, non è di 300 euro ma bensì 20. La somma è stata restituita alla vittima, i rilevatori sequestrati e l'uomo denunciato per truffa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge tecnico del gas per installare rilevatori da 300 euro, denunciato

TrentoToday è in caricamento