Annunci di oggetti usati su un "sito fantasma": cinque denunciati

Truffa in Valsugana, scoperta dai carabinieri di Levico

Megatruffa in Valsugana scoperta dai carabinieri di Levico Terme: le vittime, dopo aver pagato merce vista su annunci internet, rmanevano a bocca asciutta. Una donna aveva "comprato" due racchette da tennis Babolat, introvabili, mentr eun minorenne era stato da un I-phone XR. Nessuno di loro ha mai visto gli oggetti desiderati, e regolarmente pagati (635 euro nel caso del telefonino), poichè dopo qualche tempo lo stesso sito internet è svanito nel nulla. I carabinieri sono riusciti, dopo non facili indagini, a risalire ai responsabili: due pugliesi, padre e figlio residenti nel foggiano, e tre napoletani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento