rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Rovereto / Corso Bettini

Teatro Zandonai, si temono blitz anarchici

Mancano 3 giorni all'attesissima inaugurazione del Teatro Zandonai di Rovereto, che il prossimo 18 ottobre dopo 13 anni di restauro e quasi 20 milioni di euro spesi riapre i battenti. Ora però si temono blitz e disordini di stampo anarchico

E' stato convocata per domani una riunione sulla sicurezza, con l’amministrazione cittadina, polizia e carabinieri in vista dell'inaugurazione, sabato del Teatro Zandonai di Rovereto. II timore è legato all'eventualità di un blitz anarchico, simile a quello accaduto nei giorni scorsi, quando la manifestazione delle Sentinelle in piedi è stata disturbata da lanci di uova, spintoni e testate. La nuova stagione, patirà sabato prossimo dopo 13 anni di restauro e quasi 20 milioni di euro spesi . Sul palcoscenico il 18 e 19 ottobre l'Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, e l'11 e 12 novembre l'Arlecchino di Ferruccio Soleri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Zandonai, si temono blitz anarchici

TrentoToday è in caricamento