menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Specializzazione medica: 20 posti, borse di studio per chi resta in Trentino

La Giunta ha approvato il bando di concorso per la specializzazione triennale di medicina generale. I posti sono 20, sono previste borse di studio a determinate condizioni. Ecco tutte le informazioni utili

La Giunta provinciale, su indicazione dell'assessore alla salute e politiche sociali Luca Zeni, ha approvato il Bando di concorso per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2016/2019; i posti a concorso sono 20. Il bando prevede inoltre la corresponsione di una borsa di studio aggiuntiva a favore dei medici residenti da almeno due anni in un comune della Provincia di Trento che si impegnano, fino a un massimo di due anni, a seguito del conseguimento del diploma di medico di medicina generale, a lavorare nel Servizio sanitario trentino come medici nell'assistenza territoriale.
Possono richiedere di partecipare al concorso i laureati in medicina e chirurgia, in possesso del diploma di abilitazione all'esercizio professionale ed iscritti ad un Ordine provinciale dei medici chirurghi ed odontoiatri. L'esame di concorso avrà luogo nello stesso giorno in tutte le Regioni che indicono il bando, il giorno di svolgimento sarà comunicato almeno 30 giorni prima della prova mediante avviso pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, l'avviso sarà inoltre pubblicato sul sito internet istituzionale della Provincia www.trentinosalute.net, oltre che nel Bollettino ufficiale della Regione Trentino Alto Adige.
Il corso triennale, della durata di tre anni e a tempo pieno, inizierà entro il mese di novembre 2016 ed abiliterà all'esercizio della professione di medico di medicina generale.
Le domande devono essere presentate entro 30 giorni dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.


La domanda di partecipazione al concorso, unitamente alla fotocopia del documento di identità, va presentata solo ad avvenuta pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale con una delle seguenti modalità:

- mediante consegna diretta della domanda presso il Servizio politiche sanitarie e per la non autosufficienza della Provincia autonoma di Trento, via Gilli n. 4 (presso le segreterie del VI piano) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.45, il giovedì anche dalle 14 alle 16;
- a mezzo posta mediante raccomandata con ricevuta di ritorno alla Provincia autonoma di Trento - Servizio politiche sanitarie e per la non autosufficienza, via Gilli n. 4, 38121 Trento; sulla busta contenente la domanda deve essere espressamente riportata l'indicazione: "contiene domanda di partecipazione al concorso per l'ammissione al corso di formazione in medicina generale 2016/2019";
- tramite posta elettronica all'indirizzo: serv.politsanitarie@pec.provincia.tn.it, specificando nell'oggetto "domanda di partecipazione al concorso per l'ammissione al corso di formazione in medicina generale 2016/2019".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento