Tentò di uccidere moglie e suocera: dopo tre anni torna in carcere

Dopo tre anni per tentato omicidio esce dal carcere e teta di raggiungere la casa dell'ex moglie: qualcuno ha segnalato la sua presenza nei dintorni alla polizia che ieri lo ha arrestato nuovamente. La scarcerazione comportava infatti il divieto di avvicinarsi al domicilio

Era uscito l'anno scorso dopo averne passati tre in carcere per tentato omicidio Giuseppe Sorrentino, 42enne di Trento che nel 2010 tentò di uccidere moglie e suocera. Ieri per lui si sono nuovamente aperte le porte della Casa circondariale: nei giorni scorsi avrebbe infatti tentato di avvicinarsi alla casa dell'ex moglie, violando il divieto imposto dal Giudice che ha quindi emesso una nuova ordinanza di custodia cautelare eseguita ieri dagli agenti di polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento