Cronaca

Precipita per una cinquantina di metri: è in ospedale in gravi condizioni

Intervento del soccorso alpino per salvare una ragazza sul gruppo del Lagorai

Si è concluso intorno alle 15 di domenica 29 agosto un intervento in soccorso di una escursionista 27enne originaria della Val di Fiemme, che era in compagnia di un amico e del cane. I due erano poco sotto la cima Canzenagol, proprio in Val di Fiemme, nel Gruppo del Lagorai, quando la ragazza è precipitata per una cinquantina di metri in un canalone. La giovane è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento. Illeso invece il compagno: è stato lui a chiamare il Numero Unico per le Emergenze 112, intorno alle 12.50.

Il Tecnico di Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino Settentrionale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero che ha sbarcato in hovering il Tecnico di elisoccorso con il medico. In un secondo momento, considerato il posto impervio, è stato prima verricellato l'infermiere e poi, i 2 operatori della stazione della Val di Fiemme.

L'elicottero è poi volato a recuperare un altro Tecnico di elisoccorso a Fiera di Primiero per recuperare il compagno e il cane che erano bloccato in un posto impervio. In seguito è stata recuperata la ragazza che era stata precedentemente intubata con il medico ed elitrasportata d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento. L'elisoccorso è poi tornato in quota per recuperare tutti i soccorritori, il compagno di escursione della ragazza ferita e il cane, per riportali a valle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita per una cinquantina di metri: è in ospedale in gravi condizioni

TrentoToday è in caricamento