menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'autobotte dei VVFF di Trento in Vallarsa

L'autobotte dei VVFF di Trento in Vallarsa

Siccità e perdite nella rete: senz'acqua alcuni paesi della Vallarsa

La scarsità d'acqua in sinistra Leno è un campanello d'allarme per tutto il Trentino. La situazione però si è creata anche a causa di alcune perdite nella rete

Vallarsa senz'acqua a febbraio: alcuni paesi della valle del Leno sono rimasti a secco nei giorni scorsi. Per sopperire a questi problemi è intervenuta l'autobotte dei Vigili del Fuoco permanenti di Trento, che ha provveduto a rifornire i serbatoi di acqua potabile. 

I maggiori problemi si sono registrati nelle frazioni di Foppiano e Sant'Anna, nel versante sinistro della valle del Leno.Una situazione che suona, certo, come un campanello d'allarme per tutto il Trentino vista la scarsità di precipitazioni degli ultimi mesi, fatta l'eccezione della nevicata di due settimane fa.

La siccità, però, è solamente una delle cause. Nel comunicato diffuso dal Comune di Vallarsa si specifica che "si sta procedendo per cercare di risolvere importanti perdite sulla rete". Una concausa della situazione sarebbbero dunque dei guasti nella rete idrica, ininfluenti in condizioni di buon approvigionamento. 

"Permane l’invito a non sprecare acqua. Non si escludono interruzioni improvvise di acqua in alcune frazioni nei prossimi giorni" conclude la nota del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento