menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siccità: 7 mesi su 9 di piogge sotto la media, non si escludono razionamenti

La portata dell'Adige è calata del 30% rispetto alla media del periodo, l'Avisio è ai minimi storici, il lago di Santa Giustina è 20 metri sotto il livello medio. Il Garda, la cui media storica è 106 centimetri, è oggi a 76

Sette mesi su nove, da settembre ad oggi, hanno avuto precipitazioni inferiori alla norma. La portata dell'Adige è calata del 30% rispetto alla media del periodo, l'Avisio è ai minimi storici, il lago di Santa Giustina è 20 metri sotto il livello medio. Il Garda, che rappresenta il 40% delle risorse idriche nazionali con una media storica di 106 centimetri, è oggi a quota 76, con un riempimento del 49,6% rispetto al totale. Non è un quadro positivo quello emerso dall'incontro transregionale dell'Osservatorio del bacino dell'Adige, riunitosi per fare il punto sui problemi di siccità in Trentino.

Hanno partecipato rappresentanti dalle province di Trento e Bolzano, dal l'incontro transregionale dell'Osservatorio del bacino dell'Adige per fare il punto sulla siccità. Hanno partecipato rappresentanti dalle province di Trento e Bolzano, dal Veneto, e dai settori idroelettrico, agricolo e idrografico. Non è esclusa l'ipotesi di razionamenti in caso di prolungata assenza di precipitazioni. Intanto, alcuni sindaci trentini hanno già emanato le prime ordinanze che vietano lo spreco di acqua.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento