menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto via facebook: Associazione Rinascita Torre Vanga

foto via facebook: Associazione Rinascita Torre Vanga

Notte insonne in S. Maria: c'è un denunciato per la vetrina in frantumi

C'è almeno un presunto responsabile, già identificato e denunciato, per i fatti della scorsa notte in Santa Maria Maggiore

Ci sarebbe già almeno un responsabile per i fatti della notte appena trascorsa in piazza Santa Maria Maggiore. Il quartiere è stato teatro di gravi episodi di vandalismo e danneggiamenti. La Questura ha appena comunicato che un trentunenne tunnisino è stato denunciato per minacce e danneggiamento aggravato. Sarebbe stato lui ad aver sfondato le vetrine di un negozio di alimentari all'angolo tra via delle Orfane e via Cavour, con un "oggetto metallico",  come si legge nel comunicato, forse il  coperchio di uno dei bidoni poi usati per bloccare la strada. Sconosciute, per  ora, le ragioni del gesto anche se in molti parlano di  una maxirissa scoppiata nelle  vie attorno alla basilica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento