Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca San Giuseppe / Largo Luigi Pigarelli

Litigano e lui gli cava un occhio con il cacciavite: chiesti 250.000 euro di risarcimento

Una violenta lite culmminata, per la vittima, con la perdita di un occhio e, conseguentemente, del lavoro

Ha chiesto 250.000 euro di risarcimento l'operaio agricolo albanese, sfregiato da un connazionale durante una violenta lite. L'aggressore, che ora dovrà comparire davanti al Giudice, avrebbe colpito l'uomo al volto con un cacciavite cavandogli un occhio. Il 37enne andrà ora a processo con l'accusa di lesioni personali aggravate. Oltre all'occhio la vittima ha perso anche il lavoro. Sulla base, anche, di questo fatto è stato calcolato il risarcimento richiesto dall'accusa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano e lui gli cava un occhio con il cacciavite: chiesti 250.000 euro di risarcimento

TrentoToday è in caricamento