Scuola: entro un mese inseriti 164 insegnanti ricorsisti. PAT: "Nessun rischio commissariamento"

L'Ufficio scolastico provinciale rischierebbe il commissariamento, a dirlo è il sindacato degli insegnanti Delsa, naturalmente sulla scorta di un'ordinanza del Consiglio di Stato che ha disposto l'inserimento di tutti i 164 docenti esclusi dalle graduatorie di quarta fascia che hanno fatto ricorso. Si tratta di una disposizione presa in via cautelare, ma che potrebbe avere conseguenze devastanti per la scuola trentina. Il sindacato, come detto, ipotizza il commissariamento da parte dell'Ufficio scolastico rregionale di Verona, se entro 30 giorni non sarà eseguita l'ordinanza.

Le nomine sono da rifare poichè la Provincia avrebbe attinto, per l'inserimento degli insegnanti, a graduatorie illegittime. Immediata la risposta della Provincia: "entro 30 giorni, l’inserimento nella fascia aggiuntiva della graduatoria dei 164 insegnanti di scuola primaria che avevano presentato ricorso" si legge in una nota del Dipartimento della Conoscenza. 

"Già dopo l’ordinanza dello scorso 5 agosto, che aveva sospeso una sentenza del Trga favorevole alla Provincia - pprecisa la nota - il Dipartimento si era attivato per dare seguito alla decisione del Consiglio di Stato, raccogliendo le domande dei ricorrenti e procedendo, per garantire il regolare avvio dell'anno scolastico, alla sottoscrizione con riserva dei contratti di supplenza con gli insegnanti già inseriti, a pieno titolo, in graduatoria. Non vi è in corso, dunque, nessun iter di commissariamento per gli uffici che gestiscono la scuola trentina, nelle cui primarie operano quasi 2700 maestre e maestri". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Bollettino coronavirus: +276 positivi e 3 decessi in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento