menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggi a pagamento, ricorso in Cassazione

Il ricorso fa seguito alla sentenza del 2011 che - nonostante la precedente sentenza che dava ragione ai cittadini multati - non considerava necessari i parcheggi liberi nella seconda corona centrale della città

Presentato alla Corte di Cassazione un ricorso contro gli stalli blu a pagamento dei parcheggi di Trento. Il ricorso, preparato da uno studio legale di Tione e firmato da sei cittadini con l'appoggio della consigliere comunale di Trento Gabriella Maffioletti e dall'ex consigliere Emilio Giuliana, fa seguito alla sentenza del 2011 del giudice monocratico di Trento che - nonostante la precedente sentenza del giudice di pace del 2008 che dava ragione ai cittadini multati un anno prima in via Perini - non considerava necessari i parcheggi liberi nella seconda corona centrale della città.

Nel 2007 una sentenza della Cassazione, facendo riferimento a un caso nato a Quartu Sant'Elena (Cagliari) dichiarava nulle le multe per le auto che parcheggiano nelle strisce blu se vicino non vi sono parcheggi liberi (bianchi).
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento