Cronaca

Referendum: quorum raggiunto in quattro comuni alle ore 17

Referendum per la fusione in dieci comuni trentini che potrebbero diventare tre da domani. I dati sull'affluenza alle ore 17.00 vedono il quorum superato a Daone, Smarano, Vervò e Tres. Negli altri sei comuni si è comunque recato a votare piùdel 30% degli aventi dirittoe le urne chiuderanno alle ore 21.00

Resteranno aperte fino alle 21.00 di oggi, domenica 13 aprile, le urne per il referendum che si sta svolgendo in dieci Comuni trentini che dovranno decidere sulla fusione con i paesi confinanti. L'affluenza alle ore 11 è stata abbastanza scarsa, ora il dato aggiornato ale ore 17.00 vede il quorum superato a Daone (54%), Smarano (57%), Vervò (60%) e Tres (54,5%) mentre sono ancora al di sotto della metà degli aventi diritto al voto i comuni di San lorenzo in Banale (36,5%) e Dorsino (42,4%) che dovrebbero appunto unirsi; così come nei comuni di Praso (36,3%), Bersone (39%), Taio (43%) e Coredo (45%). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum: quorum raggiunto in quattro comuni alle ore 17
TrentoToday è in caricamento