rotate-mobile
Cronaca Rovereto / frazione Marco

Case per i profughi, il Cinformi rilancia il bando "servono 40 alloggi"

Occorre al più presto trovare una sistemazione per circa 160 emigranti presenti nei campi di Marco di Rovereto e in altre strutture. In ogni alloggio possono essere ospitati circa quattro profughi. Per ogni persona saranno versati circa 120,150 euro al mese

Serve una sistemazione per circa 160 migranti. Il Dipartimento salute e solidarietà sociale Cinformi di Trento, incaricato dalla Giunta provinciale, ha così avviato un'indagine esplorativa del mercato per verificare la disponibilità di immobili ad uso abitativo-residenziale da poter utilizzare per le esigenze connesse all'accoglienza dei profughi. Oltre alla disponibilità alla locazione, Cinformi chiede la disponibilità al servizio di accoglienza in forma diretta, assumendosene l'onere gestionale a fronte di un corrispettivo da concordare. Servono almeno una quarantina di alloggi per trovare una sistemazione per gli emigranti presenti nei campi di Marco di Rovereto e in altre strutture. In ogni alloggio possono essere ospitati circa quattro profughi. Per ogni persona saranno versati circa 120,150 euro al mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case per i profughi, il Cinformi rilancia il bando "servono 40 alloggi"

TrentoToday è in caricamento