Guida un camion da 44 tonnellate con la patente taroccata: denunciato

Una piccola alterazione della data sul documento ha attirato l'occhio esperto degli agenti della stradale: sanzione da 5000 a 30000 euro e fermo del mezzo

Guidava un autoarticolato di 44 tonnellate senza essere abilitato, ora rischia una multa fino a 30.000 euro. E' stata una piccolissima difformità nel carattere di stampa della data di conseguimento della patente ad insospettire gli agenti della Polizia Stradale di Trento che  hanno fermato un camionista lombardo alla guida del mezzo della massima categoria.

Ad un esame più approfondito è risultato che l'uomo,  pur essendo in possesso della patente C (oltre che delle patenti A e B) non risultava idoneo alla guida della categoria C-E. In poche parole avrebbe potuto guidare solamente un mezzo con carico fino a 7,5 tonnellate, si trovava invece alla guida di un mezzo che avrebbe potuto trasportare sei volte il peso consentito. Oltre alla sanzione gli agenti hanno provveduto alla denuncia per falsità materiale ed al fermo amministrativo del mezzo per tre mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

Torna su
TrentoToday è in caricamento