rotate-mobile
Cronaca Cles

Operazione "selfie": in Val di Non i ladri avevano anche la pistola

Avrebbe potuto anche usare la pistola, rubata a Riva del Garda, uno dei membri della banda sgominata dai Carabinieri di Trento. Emergono altri dettagli: i ladri hanno svaligiato la casa dei genitori di un appuntato

Aveva con sé la pistola e, forse, non avrebbe esitato ad usarla, uno dei membri della banda sgominata dai carabinieri di Trento durante l'operazione "Selfie" (ne abbiamo parlato ieri in questo articolo, clicca qui). L'uomo è ora ricercato e probabilmente si trova in Albania, terra di origine di tutti i 20 criminali destinatari di altrettanti ordini di custodia cautelare.

Le indagini dei Carabinieri di Cles hanno permesso di accertare che il ladro aveva con sè la pistola calibro 9 rubata a Riva del Garda nel giorno di Natale dell'anno scorso. I furti accertati in Val di Non sono stati 10 (ma sono più di cento, di cui la metà in Trentino,  quelli di cui è accusata la banda). Nel corso della stessa perquisizione i militari della Compagnia di Cles hanno trovato 105 gioielli, un computer e 2000 euro in contanti. Tra la refurtiva un appuntato del Radiomobile ha notato un orologio ed alcuni gioielli rubati dallla casa dei suoi genitori.

Sulla vicenda emergono altri dettagli: per esempio si apprende da un comunicato della Compagnia di Cavalese che la banda ha agito anche in Val di Fiemme ed in Val di Cembra. Dopo il "colpo" i ladri si assicuravano di non essere visti fuggendo nei boschi dove, a volte, passavano anche la notte. In alcuni casi i malviventi hanno usato mazze e picconi per scardinare delle cassaforti a muro in pieno giorno lasciando pensare ai vicini che si trattasse di lavori edili. Una banda specializzata ed esperta, questa è l'immagine che si compone leggendo i risultati delle indagini, che hanno portato all'arresto di 10 persone, mentre altre 10 sono tutt'ora ricercate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "selfie": in Val di Non i ladri avevano anche la pistola

TrentoToday è in caricamento