Cronaca

Passo Rolle, infortunio a 2000 metri: elisoccorso in volo

La chiamata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112 è arrivata pochi minuti dopo le 13 e ha attivato immediatamente i soccorsi

Immagine di repertorio

Elisoccorso in volo nella tarda mattinata di sabato 8 maggio, tra la baita Segantini e la Val Venegia, per una persona che si è infortunata a una spalla durante. 

La chiamata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112 è arrivata pochi minuti dopo le 13 e ha attivato immediatamente i soccorsi. 

L'escuesionista stava camminando sul sentiero 710 A, tra la baita Segantini e la Val Venegia a una quota di circa 2.000 metri quando si è infortunato. 

Il Tecnico di Centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che lo ha recuperato e lo ha trasferito all'ospedale di Cavalese.

Sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza ed è stata attivata anche la stazione di San Martino di Castrozza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passo Rolle, infortunio a 2000 metri: elisoccorso in volo

TrentoToday è in caricamento