Domenica, 14 Luglio 2024
Miss Italia / Spormaggiore

La più bella di Spormaggiore è Nadine Zingerle: studentessa e pattinatrice

Zingerle ha 26 anni ed è di Bolzano, studia sales/marketing, pratica nuoto e pattinaggio artistico. Il suo portamento ha convinto la giuria

Domenica 6 agosto, nell’accogliente piazza della Chiesa a Spormaggiore, in occasione della festa “Ors an Festa”, si è svolta l’ultima tappa delle selezioni provinciali Miss Italia per il Trentino Alto Adige. La vincitrice del titolo di Miss Spormaggiore è Nadine Zingerle: 26 anni di Bolzano, è studentessa di sales/marketing, pratica nuoto e pattinaggio artistico. Portamento elegante e sicuro ha convinto più delle altre concorrenti. Zingerle è stata fasciata dal presidente della proloco di Spormaggiore Alessio Lorandini e incoronata dall’assessore Lorenzo Ossana. Sono sette le ragazze che accedono alle finali regionali.

Miss Italia a Spormaggiore agosto 2023

Le 19 candidate, presentate dalla consueta classe ed eleganza di Sonia Leonardi, hanno sfilato, davanti a un numeroso pubblico che le ha applaudite e incoraggiate per tutta la sfilata, contendendosi l’ultima corona e il pass per le finali regionali. Presente per valutare non solo la bellezza ma anche il portamento e la personalità una giuria qualificata presieduta da Giorgio Azzolini, responsabile del marchio Framesi per il Trentino Alto-Adige. La serata si è aperta con la sigla ufficiale di Miss Italia, per proseguire con la sfilata degli abiti da sera e con il classico body istituzionale Miluna. Inoltre le ragazze si sono cimentate in una divertente sfilata con abiti casual, mostrandosi con un look semplice “da tutti i giorni”.

La sfilata e le altre candidate

Un pari merito, con la fascia Miss bellezza Rocchetta, per il secondo gradino del podio, ancora due altoatesine: Sara Ploner e Giovanna Cela. Sara, ventisei anni, di San Cassiano Val Badia, titolare di un centro estetico a Bressanone. Giovanna, anche lei ventisei anni di Bolzano, segretaria e giocatrice di pallacanestro. A intervallare lo spettacolo dedicato alla bellezza, ci ha pensato il noto e apprezzatissimo attore e comico trentino Lucio Gardin.

Medaglia di bronzo, con la fascia di Miss Framesi è Isabela Dias: ventidue anni, italo-brasiliana di Trento, studentessa universitaria di Giurisprudenza. La quarta fascia, miss Radio Dolomiti, radio partner della serata, va alla diciannovenne, di Taio, Stefania Fontanive, futura studentessa di Psicologia, premiata da una delle voci più belle di Radio Dolomiti, Francesca Bertoletti. Al quinto posto Silvia Zogmeister, ventitre anni di Pergine, studentessa universitaria alla facoltà di Bolzano, atleta e prossima ai mondiali di ultimate frisbee. A salire sul sesto gradino del podio anche la ventiquattrenne maestra di sci, di Ziano di Fiemme, Mafalda Rigatti, laureata in fotografia e fotografa.

Verso le finali regionali

La prima data delle finali regionali, a cui le ragazze potranno partecipare sarà martedì 8 agosto a Fiera di Primiero, segue Andalo il 9 agosto, Folgaria il 12 agosto e Lagundo il 15 agosto. La finalissima regionale del concorso per eleggere Miss Trentino Alto Adige sarà ospitata per il settimo anno consecutivo in Alto Adige e precisamente nella suggestiva ed elegante piazza Duomo di Bressanone lunedì 21 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La più bella di Spormaggiore è Nadine Zingerle: studentessa e pattinatrice
TrentoToday è in caricamento