Cronaca

Maxi-operazione della Squadra Mobile: 12 arresti per un giro di 50 chili di droga

Le misure cautelari richieste dal sostituto procuratore Roberta Panico, della direzione distrettuale Antimafia di Brescia

Dalle prime ore dell’alba di martedì 6 ottobre è scattata una vasta operazione antidroga della polizia di Stato, condotta dalla Squadra Mobile di Brescia con la collaborazione dei colleghi di Mantova, Trento, Trieste e Verona, insieme agli uomini del reparto Prevenzione Crimine della Lombardia e le unità cinofile. 

Arrestato anche un "cliente" trentino

Gli agenti hanno eseguito 12 misure cautelari emesse dal tribunale di via Via Lattanzio Gambara, dietro richiesta di Roberta Panico, sostituto procuratore della direzione distrettuale Antimafia di Brescia. 

Nel mirino è finito un  gruppo di persone indiziate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori ritengono che, in 7 mesi, l’organizzazione abbia acquistato e ceduto, con diverse decine di singole cessioni, circa 50 kg di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-operazione della Squadra Mobile: 12 arresti per un giro di 50 chili di droga

TrentoToday è in caricamento