menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passo Fedaia: partiti i lavori per la messa in sicurezza dalle valanghe

Sono partiti oggi i lavori per la messa in sicurezza dalle valanghe dei versanti a monte della strada statale 641 del Passo Fedaia. L'importo totale del progetto è di 2,5 milioni di euro

Sono partiti oggi i lavori per la messa in sicurezza dalle valanghe dei versanti a monte della strada statale 641 del Passo Fedaia. L'intervento, l'importo totale del progetto è di 2,5 milioni di euro, prevede la rettifica del tratto stradale e la realizzazione di una nuova galleria artificiale paravalanghe, in corrispondenza del km 10, per uno sviluppo di circa 120 metri. L'opera, prevista dal piano stralcio della mobilità della Val di Fassa, si è resa necessaria in quanto tale tratto è già stato interessato in passato da fenomeni distruttivi. Il termine dei lavori è previsto per ottobre 2018. 

I lavori saranno eseguiti evitando, per quanto possibile, la chiusura della statale del Passo Fedaia, nel tratto interessato. Tuttavia, per particolari esigenze operative e per ragioni di sicurezza, da concordare preventivamente con l’impresa appaltatrice, saranno poste alcune limitazioni al traffico. Quando necessario e nei tratti interessati dalle opere, sarà istituito un senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico. Le chiusure saranno limitate a poche fasi critiche delle lavorazioni previste e gestite in maniera opportuna, su fasce orarie, eventualmente anche notturne, in modo da minimizzare il disturbo agli utenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento