rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Economia

Inflazione in Trentino all’11,5%, i sindacati a Fugatti: “Collaboriamo”

Mano tesa per contrastare gli aumenti e per ridare potere d’acquisto alle famiglie

A novembre, l’Istat ha registrato la media nazionale dell’inflazione a 11,8%. Un numero dal quale non si discosta di molto l’inflazione in Trentino, attestata all’11,5%. Si tratta di percentuali che, nel concreto, si riflettono soprattutto sulle famiglie, come spiegano Cgil, Cisl e Uil.

“È evidente che si tratta di spese difficilmente comprimibili e che giustificano l’interpretazione di quanti definiscono l’inflazione una tassa che pesa sulle tasche delle fasce sociali con i redditi più bassi. Si tratta di beni di prima necessità su cui, ancora una volta, le famiglie possono fare ben poche economie di spesa” spiegano i segretari provinciali Andrea Grosselli, Michele Bezzi e Walter Alotti.

Infatti, gli effetti maggiormente percepibili dell’inflazione si notano tanto sui costi per le abitazioni quanto su quelli energetici, come si sta percependo da mesi; in altre parole, un colpo importante alle tasche delle famiglie che, ovviamente, non possono prescindere da casa, luce e gas, per non parlare dei beni di prima necessità, altra realtà soggetta a forti rincari.

Considerati questi numeri, le tre sigle tendono la mano alla giunta Fugatti, proponendo una collaborazione per definire una vera politica provinciale dei redditi che provi a dare risposte strutturali a un andamento dei prezzi che, seppure in ridimensionamento, farà sentire la propria morsa anche nel 2023.

Insomma, parola d’ordine proteggere il potere d’acquisto delle famiglie.

“Abbiamo avanzato molte proposte come l’indicizzazione al costo della vita dell’assegno unico provinciale; proposte che, crediamo, possono essere adottate facilmente già durante la discussione del bilancio provinciale di previsione” concludono i segretari, evidentemente in attesa di un feedback da piazza Dante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inflazione in Trentino all’11,5%, i sindacati a Fugatti: “Collaboriamo”

TrentoToday è in caricamento