Valsugana: il motociclista è in fin di vita, rischia di perdere una gamba

Ha perso molto sangue il motociclista rimasto vittima del terribile incidente avvenuto in località Al Faro, trasportato all'ospedale di Trento in elicottero

E' ricoverato in condizioni molto gravi il motociclista veneto, 58 anni, residente a Valdagno in provincia di Vicenza, rimasto vittima del terribile incidente avvenuto nel primo pomeriggio di giovedì 13 agosto sulla statale della Valsugana.

Schianto in Valsugana: morto il motociclista 

Stava procedendo in direzione Trento quando, all'altezza del ristorante Al Faro, sulla sponda perginese del lago di Caldonazzo, si è schiantato contro un'auto. Lo scontro lo ha sbalzato di sella facendolo volare per diversi metri prima di atterrare rovinosamente sull'asfalto. La moto è stata trovata su una rampa, qualche metro sopra il livello della strada.

I carabinieri di Borgo Valsugana tenteranno di fare chiarezza sull'esatta dinamica dell'accaduto. Non è ancora chiaro se entrambi si trovassero molto vicini alla linea di mezzeria, o se ci sia stata una vera e propria invasione di corsia da parte dell'auto. La moto se l'è trovata davanti all'improvviso, su una leggera curva, e l'impatto è stato inevitabile.

L'uomo è rimasto gravemente ferito ad una gamba ed ha subìto un'importante emorragia. Alcuni automobilisti che hanno assistito alla scena si sono fermati a prestare i primi soccorsi. Qualcuno ha aperto un ombrello per proteggerlo dai raggi del sole, qualcun altro ha tentato di tamponare la gamba per fermare l'emorragia. Il motociclista è rimasto sempre cosciente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente si sono precipitate sul posto due ambulanze, oltre ai Vigili del Fuoco ed alle forze dell'ordine. La strada è stata chiusa per far atterrare l'elisoccorso, che ha caricato il ferito e lo ha trasportato in una corsa contro il tempo all'ospedale di Trento. L'uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, le sue condizioni restano molto gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Bollettino coronavirus: altri 111 nuovi casi, oggi tutti con tampone

  • Intimidazioni agli operai e agganci politici: ecco come agiva la 'ndrangheta in Val di Cembra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento