Tragico incidente, si schianta con l'auto contro un camion: morto sul colpo a 20 anni

È accaduto in val Venosta, sulla statale tra Corces e Lasa. Inutile l'intervento dei soccorsi

Un giovane di appena 20 anni ha perso la vita in un terribile incidente mortale. È avvenuto nella serata di mercoledì 29 gennaio in val Venosta. Il ragazzo stava viaggiando a bordo della sua auto sulla statale tra Corces e Lasa quando, per motivi ancora in fase di accertamento, è andato a schiantarsi contro un camion, morendo sul colpo.

Sul posto sono accorsi i carabinieri,  i vigili del fuoco e la Croce bianca con un medico d’urgenza che purtroppo non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovanissimo automobilista: le ferite e i traumi riportati nell'impatto erano troppo gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento