Precipita dal Sentiero dei Contrabbandieri: recuperato dal Soccorso Alpino

E' preipitato per una decina dimetri in un dirupo, il 32enne ora si trova rioverato all'ospedale Santa Chiara

Recuperato, ferito ma non in pericolo di vita, un escursionista lombardo precipitato dal sentiero dei Contrabbandieri sul lago d’Idro. Il trentaduenne di Romano di Lombardia, in proovincia di Bergamo, stava percorrendo da solo con il suo cane il sentiero panoramico quando è precipitato per alcune decine di metri procurandosi numerosi traumi e lesioni. L’allarme al 112 è stato lanciato verso le 10.30 da persone che hanno sentito le sue urla di aiuto.

Ad intervenire il personale di terra dell’Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco e la Guardia di Finanza. Ci sono volute alcune ore per riuscire a individuare il ferito, precipitato in un luogo particolarmente impervio. Una volta raggiunto, il ragazzo è stato imbarellato e verricellato sull’elicottero per essere trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

Torna su
TrentoToday è in caricamento