Domenica, 14 Luglio 2024
Le limitazioni

Giro d'Italia, cambia la viabilità a Trento per la tappa del Bondone

Il Giro d’Italia arriva in Trentino e il capoluogo si prepara ad accogliere la carovana rosa

Il Giro d’Italia arriva sul monte Bondone, nel Trentino occidentale, e il capoluogo si prepara ad accogliere la carovana rosa con modifiche alla viabilità, servizi aggiuntivi e nuovi allestimenti. Vediamo dunque cosa cambia nei prossimi giorni per far sì che tutti gli appassionati di ciclismo e i tifosi possano affollare il tracciato dove i ciclisti si daranno battaglia.

L'allestimento del villaggio di tappa impone alcune limitazioni in centro città: dalle 14:00 di lunedì 22 maggio scatta il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata in via Torre Vanga, lungo l'area dei bus, che si protrarrà fino alle 23:00 di martedì 23.

Stessi orari e analoghi provvedimenti per piazza Dante, su ambo i lati, nel tratto compreso tra l'incrocio con via Torre Vanga e via Gazzoletti, e sul Monte Bondone nell'area parcheggio della Capanna Viote. Al di fuori del capoluogo sarà ovviamente in vigore lo stop alla percorrenza dei veicoli a motore lungo il tracciato di gara.

Dalle 20:00 di lunedì fino alle 18:00 del giorno successivo sarà in vigore il divieto di circolazione veicolare, eccetto residenti, clienti di alberghi, operatori che prestano servizio presso le attività ricettive, sulla provinciale 85 dal kilometro 16.800 fino a Vason (parcheggio strada di Selva) e dal kilometro 23.200 circa. Stesso provvedimento sulla provinciale 25 intersezione provinciale 20 (bivio Lago di Cei - Cimone). Martedì, a partire dalle 13:00, il divieto di transito partirà dall'abitato di Aldeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, cambia la viabilità a Trento per la tappa del Bondone
TrentoToday è in caricamento